KeyToMarkets Review

Apri Conto Demo
Recensione del Trader
5 minuti di lettura/aggiornato: 10 Aprile 2020

KeyToMarkets è un broker indipendente di forex e CFD attivo dal 2011. La società proprietaria del broker è la KeyToMarkets LTD, una società con sede nel Regno Unito e perciò soggetta alla legislazione della Financial Conductal Authority (FCA) e dalla supervisione del MiFID, grazie alla quale può operare in tutti i mercati europei soggetti a queste regolamentazioni. Ha inoltre sedi a Dubai e Auckland.

Contrariamente alla maggior parte dei broker presenti sul mercato, KeyToMarkets è un broker che non fa da controparte (market maker) ma è un puro broker ECN ossia fornisce ai propri clienti accesso diretto ai mercati interbancari senza arbitraggi. Questo permette l’accesso ai mercati finanziari sia ai clienti al dettaglio che agli istituzionali.

Per comprendere meglio quali sono i vantaggi di questa piattaforma, ti invitiamo a leggere la nostra dettagliata recensione KeyToMarkets nel corso della quale andremo ad analizzare in maniera approfondita tutti gli aspetti della piattaforma, affinché tu possa prendere la migliore decisione possibile per quanto concerne il broker con cui fare trading.

Punti di forza
  • Broker ECN puro che non fa da controparte con spread ridottissimi
  • Esecuzione degli ordini ultraveloce
  • Depositi e prelievi con bonifico bancario gratuiti
  • Ottima scelta di strumenti finanziari disponibili
  • Conto demo gratuito e illimitato
Punti di debolezza
  • Account Islamico non disponibile
  • Materiale formativo non disponibile in lingua italiana

Con quali strumenti puoi fare trading?

Apri un conto Forex

Recensione KeyToMarkets Forex

€100 Deposito min.
Trading Fees
Ottimo Supporto app

Quando si parla di forex, possiamo affermare che KeyToMarkets si occupa di garantire che qualsiasi cambio possa essere negoziato sulla sua piattaforma. Sono oltre 100 infatti i cambi compresi nell’offerta di trading, cominciando dai major come Euro, Dollaro Americano, Sterlina, Yen, Dollaro Australiano, Dollaro Neolandese e Franco Svizzero; proseguendo con i cross valutari di tutte le valute precedentemente citati e finendo con le valute esotiche, che comprendono tutte le valute europee non comprese nella Zona Euro come la Corona Danese o lo Zloty Polacco e valute più volatili come la Lira Turca, il Rand Sudafricano e lo Yuan Cinese. Ti invito a fare un confronto tra broker forex così potrai renderti conto personalmente della qualità e quantità che questa piattaforma propone ai suoi clienti.

Il principale vantaggio di operare con questo forex broker è quello di avere degli spread ridottissimi, che partono da 0.1 pips per i cambi più liquidi come i major EURUSD o GBPUSD. In più, è possibile fare trading grazie ai microlotti con un capitale ridotto (il deposito minimo è di soli 100€) e di poter sfruttare una leva finanziaria fino a 1:500.

KeyToMarkets consente un forex trading dall’esecuzione istantanea grazie al supporto della piattaforma MT4 e all’accesso ad un profondo pool di liquidità.

Apri un conto CFD

Recensione KeyToMarkets CFD

€100 Deposito min.
Trading Fees
Ottimo Supporto app

I CFD sono un nuovo potente strumento finanziario derivato che replica il prezzo di alcuni sottostanti che possono essere, nel caso delle opzioni possibili su KeyToMarkets, indici azionari, materie prime, azioni o criptovalute. Facendo un confronto tra broker CFD, salta subito all’occhio il fatto che l’offerta di KeyToMarkets può considerarsi realmente efficace per numero di asset class disponibili.

Il vantaggio di operare con i CFD è quello di ridurre drasticamente il controvalore da impiegare rispetto al sottostante di riferimento.

Partendo dagli indici azionari, la nostra recensione KeyToMarkets ha indivuato i principali indici mondiali, tra cui il Dow Jones, il Nasdaq e anche l’indice italiano FTSE MIB. Per consentire un’operatività variabile con la dimensione del portafogli, KeyToMarkets permette di fare trading anche su mini-CFD dal valore pari ad un decimo del CFD tradizionale. Gli spread sono inoltre molto competitivi perché partono da 0,5-1 punti sugli indici americani, considerati i più liquidi al mondo.

Proseguendo, vediamo come sono presenti i principali CFD sui metalli e sulle materie prime:

  • Oro
  • Argento
  • Rame
  • Palladio
  • Platino
  • Petrolio
  • Gas Naturale
  • Caffè
  • Zucchero
  • Cacao
  • Succo d’arancia

Anche in questo caso, il broker ECN consente un’esecuzione a bassissima latenza e con una leva massima di 1 a 100. Sugli strumenti più liquidi come l’oro, lo spread è di soli 1,2 pip.

Infine, per chi volesse fare trading sulle azioni trova su KeyToMarkets un lungo elenco tra le principali azioni americane, tedesche, francesi e spagnole con una leva che può variare da 1:4 a 1:20 a seconda dello strumento che si sceglie. Quando si fa trading su questi CFD, bisogna ricordare che essendo degli derivati replicanti osservano gli stessi orari di apertura e chiusura del mercato cash delle azioni di riferimento.

Apri un conto criptovalute

Recensione KeyToMarkets Criptovalute

€6 Deposito min.
Trading Fees
Many Supporto app

Chi invece vuole dedicarsi all’operatività senza guardare l’orologio, può fare trading di criptovalute. Questi asset digitali, infatti, possono essere negoziati dal Lunedai’ al Venerdi’ direttamente dalla vostra piattaforma MT4. KeyToMarkets consente di fare trading sulle 6 principali criptovalute: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Dash, Bitcoin Cash.

Secondo la nostra recensione KeyToMarkets Italia, i vantaggi di fare trading di criptovalute riguardano la possibilità di speculare sia al rialzo che al ribasso sfruttando l’alta volatilità di questi strumenti finanziari, con una leva massima di 1:5. In più, utilizzando strumenti derivati, non c’è più il bisogno di possedere un portafoglio elettronico nel quale conservare fisicamente le criptovalute (con i rischi legati alla sicurezza) e si risparmiano le commissioni da corrispondere all’exchange.

Cosa ne pensano i nostri trader dopo aver esaminato i punti chiave?

Commissioni

KeyToMarkets si contraddistingue per garantire ai suoi clienti delle commissioni piuttosto basse e fisse che corrispondono, nel caso di conto standard, allo spread interbancario maggiorato di 1 pip di commissione su tutti gli strumenti finanziari disponibili.

Lo spread sarà più basso più è liquido il mercato di riferimento, per cui si pagheranno spread inferiori su cambi come EURUSD e GBPUSD o su indici azionari come S&P 500 e Nasdaq.

Non bisogna dimenticare, inoltre, che per chi mantiene le posizioni aperte “overnight” (vale a dire oltre la chiusura del giorno in cui si apre la posizione) vengono applicati degli swap, ovvero dei tassi di finanziamento che variano a seconda dei cambi forex coinvolti o in funzione del verso dell’operazione (long o short). Sono delle commissioni fisse che sono presenti in qualsiasi broker online per legge.

Tipi di Conto

Per consentire all’investitore di scegliere l’opzione migliore a seconda delle sue necessità, KeyToMarkets dispone di due tipi diversi di conto trading, entrambi con esecuzione ECN degli ordini di mercato attraverso la piattaforma MT4. I due conti sono:

  • MT4 Standard
  • MT4 Pro

L’unica differenza tra i due conti è rappresentata da come vengono addebitate le commissioni. Nel conto MT4 Standard, la commissione è fissa ed è sempre di 1 pip più lo spread interbancario.

Nel conto MT4 Pro, invece, il cliente paga solo lo spread interbancario e, separatamente, le commissioni del conto che sono pari a 6€ per ogni lotto di trading scambiato. Quest’ultima opzione è dunque da preferire se sei un trader che fa principalmente operazioni di brevissimo termine ma in grandi quantità.

Viceversa, tutte le altre condizioni sono le stesse per entrambi i conti, ovvero il deposito minimo è sempre di 100€ e la leva massima applicabile agli investimenti è di 1:500.

Piattaforme di Trading

KeyToMarkets consente l’accesso ad un’unica piattaforma operativa di trading. La cosa sarebbe un po’ limitante, se non fosse che questa è universalmente riconosciuta come la più usata al mondo: la MT4.

Per aprire la piattaforma MT4, è necessario scaricare l’applicazione per desktop presente nell’area download del profilo personale relativo al conto di trading. La versione è compatibile sia per Windows che per Mac.

Esiste, inoltre, la versione per dispositivi mobili. Si può scaricare gratuitamente l’app MT4 su smartphone o tablet, indipendentemente dal fatto che siano iPhone o dotati di tecnologia Android. Questa soluzione è l’ideale per controllare l’operatività anche quando non si ha l’opportunità di essere davanti a un computer. Nella foto seguente, si può vedere un esempio.

keytomarkets platform

Fruibilità

Da un’attenta recensione KeyToMarkets effettuata sul sito, possiamo affermare come questo contenga in ogni sua parte le specifiche necessarie a comprendere come iniziare ad operare, quali piattaforme utilizzare e i mercati nei quali si possono effettuare le transazioni.

Molto ben fatto risulta essere anche il profilo personale, dal quale si può accedere a tutto ciò che è strettamente legato alla panoramica dei propri conti, siano essi demo o reali. In più, c’è la possibilità di disporre rapidamente del deposito o prelievo fondi e si può consultare il calendario economico.

Servizio clienti

In caso di bisogno di aiuto, il modo migliore per contattare il team di assistenza di KeyToMarkets è quello di inviare una mail a [email protected] o, in alternativa, aprire un ticket direttamente dal proprio profilo personale selezionando la voce “Help Desk” nell’elenco delle opzioni profilo e poi cliccando su “Nuovo Ticket”, come si può vedere in figura.

Recensione KeyToMarkets Servizio clienti

Come si può notare, è possibile controllare lo stato dei ticket aperti, ovvero quelli con le problematiche da risolvere e dei ticket chiusi, quelli cioè considerati risolti.

In alternativa, è possibile chattare con un operatore selezionando la apposita icona nella homepage del sito, ma solo a orari prestabiliti. E’ prevista assistenza telefonica in italiano.

Metodi di pagamento

Davvero eccellente la disponibilità di metodi di pagamento su KeyToMarkets. Il deposito fondi può essere effettuato, infatti, attraverso le seguenti modalità:

Carte di credito o di debito

Tutte le principali forme di pagamento mediante carta di credito o carta di debito sono accettate. Il deposito avviene in maniera istantanea, ma bisogna corrispondere il 2,5% sul deposito minimo di 100€.

Bonifico bancario

A differenza del pagamento con carta, il deposito via bonifico bancario non prevede commissioni, pertanto è la migliore scelta con questo broker. Si rammenta che bisogna attendere mediamente 3 giorni lavorativi affinché i fondi giungano sul conto trading.

Portafogli elettronici

Anche nel caso dei portafogli elettronici, come Neteller, Skrill o Sticpay, KeyToMarkets
esegue la transazione istantaneamente ma applica una commissione del 2,5% sull’ammontare del deposito.

Offerte aggiuntive

KeyToMarkets ha una possibilità in più rispetto ad altri concorrenti, che è quella di poter aderire ai conti PAMM. Questi conti, sostanzialmente, danno la possibilità agli investitori di destinare alcuni dei loro fondi alla gestione di un altro trader. L’investitore può accedere al money manager che ritiene più opportuno, dopo aver consultato i diversi tipi di portafoglio. Questo a conferma dell’alta professionalità della piattaforma.

Chi, invece, si affaccia al trading da poco potrebbe trovare non sufficiente il solo conto demo gratuito e illimitato. La parte relativa al materiale didattico sarebbe anche discretamente fornita, se non fosse che è disponibile in sei lingue ma che, tra queste, manca l’italiano.

Regolamentazione & Protezione dei Fondi

La regolamentazione costituisce un elemento di assoluta serietà per KeyToMarkets, che ha infatti regolare licenza ad operare sul territorio europeo dalla FCA di Londra e dalle normative MiFID. Ricordiamo come quello della regolamentazione sia il criterio principe da analizzare quando si fa un confronto tra broker e che non devono essere nemmeno presi in considerazione broker che non siano conformi a queste regole.

In più, il broker ci tiene a sottolineare come agisca nel rispetto delle norme sulla privacy in materia di dati personali e nel pieno rispetto della sicurezza per quanto concerne il trasferimento dei fondi.

Al fine di garantire la massima trasparenza, KeyToMarkets protegge i fondi dei clienti in conti segregati.

Infine, nel rispetto delle norme anti-riciclaggio, il broker richiede una verifica del conto a tutti i clienti che consente nell’invio di una copia del documento di riconoscimento e di una prova della residenza (tipicamente una bolletta della fornitura di energia elettrica).

Premi

Il successo di questa piattaforma di trading sta nel continuo feedback positivo da parte degli utenti che utilizzano questo broker. Le condizioni altamente professionali di KeyToMarkets sono infatti il più alto riconoscimento professionale possibile e un premio agli sforzi di un team che è costantemente alla ricerca di migliorarsi per offrire, giorno dopo giorno, il massimo per il cliente.

Tale concetto è rafforzato dalla partnership con la piattaforma pluri-premiata MetaTrader 4, semplicemente la miglior piattaforma a disposizione sui mercati finanziari.

 

Facendo trading con CFD tramite questo broker il 71% di tutti gli utenti privati perde denaro. Assicurati di aver compreso appieno come funzionano i CFD e considera se sei disposto a rischiare di perdere il tuo denaro.